29-06-2015

Le 5 mosse per vendere casa serenamente

In tempi di crisi del settore immobiliare, tra crollo dei prezzi e acquirenti sempre più esigenti, a quali elementi è necessario prestare attenzione per vendere casa serenamente?

5-mosse-vendere-casa

  1. Calcolare il giusto valore della propria casa. Un sovrapprezzo o una sottostima possono pregiudicare l’esito della compravendita. Un agente immobiliare saprà capire se la cifra richiesta dal venditore è conforme ai valori di mercato, ma per un calcolo approssimativo dei parametri applicati alla zona dell’immobile è disponibile online il servizio di valutazione gratuita Geopoi dell’Agenzia delle Entrate.
  2. Fare attenzione a chi si affida il mandato. Un agente immobiliare qualificato è obbligatoriamente iscritto all’albo dei mediatori e il dato si può verificare alla Camera di Commercio o tramite le associazioni di categoria. Secondo la legge, la provvigione di un professionista è da considerarsi una “obbligazione naturale”, ovvero il venditore ha il dovere morale di pagare il mediatore, ma non l’obbligo giuridico di essere rimborsato qualora l’agente non sia effettivamente iscritto all’albo.
  3. Farsi dare delle garanzie. Gli esperti raccomandano di non accettare caparre senza essere sicuri che il compratore riuscirà a sostenere il costo dell’immobile. Il pericolo è di perdere un acquirente serio per aver riposto delle aspettative in una trattativa inconcludente. Ad esempio, se chi manifesta interesse per la casa in vendita è un’azienda, è possibile chiedere una valutazione di solvibilità. Altrimenti, se si tratta di un privato, un avvocato potrà verificare se ci sono delle procedure esecutive pendenti.
  4. Considerare adeguatamente i tempi. Spesso chi vende ha l’intenzione di recuperare liquidità per acquistare un altro bene e i ritardi nella conclusione dell’affare possono compromettere la riuscita del secondo rogito. E’ consigliabile quindi non affrettare i termini dell’atto perché se un compratore rinuncia all’acquisto perde la sola caparra, mentre se un venditore cambia idea può anche subire una causa. Il rischio infatti è di dover risarcire il compratore per il doppio dell’anticipo versato.
  5. Se la vendita si accompagna all’acquisto di un altro immobile, controllare che l’operazione sia fattibile e che sulla nuova casa che si intende acquistare non ci siano problemi. Per non rischiare di vendere prima di avere trovato una abitazione alternativa.

E se cerchi un supporto professionale che ti guidi passo dopo passo nella vendita della tua casa, visita la sezione Vendo del portale UniCredit Subito Casa. Iscriviti e inserisci la descrizione dell’immobile che intendi vendere!

Torna a Come fare

UniCredit Subito Casa Società di Intermediazione Immobiliare di UniCredit SPA

UniCredit Subito Casa S.p.A. Società con socio unico – Capitale Sociale € 500.000,00 Interamente versato Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano, Codice Fiscale e P.IVA n°08583660967
Numero REA MI-2035532 – Società soggetta a direzione e coordinamento da parte di UniCredit S.p.A. UniCredit Subito Casa S.p.A.
Sede Legale: Via G.B. Pirelli, 32 20124 Milano MI – Numero Verde 800.89.69.68 | www.unicreditsubitocasa.it