15-11-2016

Guida per vendere casa in modo efficace Parte 2

Come ricavare il prezzo della casa e i documenti per la vendita

Nella prima parte della guida alla vendita della casa abbiamo visto come apportare piccole migliorie alla vostra abitazione per colpire positivamente i compratori. Siete ora quasi pronti ad affrontare l’aspetto più concreto della messa in vendita del vostro immobile. Prima di farlo, però, ci sono alcuni accorgimenti da seguire, il primo dei quali è l‘individuazione del prezzo reale dell’immobile. Sapere il valore effettivo della vostra casa è fondamentale per venderla con un prezzo che rispecchi l’andamento del mercato nella vostra città.

Ecco i passi da seguire per attribuire il giusto valore alla vostra abitazione.

Controllare la mappa on line di Geopoi e il valore indicativo

Se non avete idea del valore della vostra casa, per avere un prezzo di massima  potete consultare il sito di Geopoi che consente la ricerca per aree geografiche delle quotazioni dell’OMI (Osservatorio per il Mercato immobiliare Italiano) sul valore al metro quadro degli immobili.

Il risultato sarà una pagina che vi indicherà il prezzo al mq aggiornato al semestre in corso, a seconda dello stato conservativo. Moltiplicando il prezzo al mq per la metratura totale della vostra abitazione individuerete la fascia di prezzo del vostro immobile, ottenendo il valore di vendita indicativo.

mappa GEOPOI Milano Agenzia Entrate

Confrontare e far esaminare la casa da un esperto

E’ utile anche controllate gli annunci nel vostro quartiere, o meglio ancora nella vostra stessa via, che riguardino un tipo di casa simile per metratura, stato di conservazione ed età. Facendo una comparazione avrete un’idea più accurata del prezzo al quale vengono vendute le case nella vostra zona.

Per ottenere il valore reale però dovrete rivolgervi a un esperto, il quale effettuerà un sopralluogo e svolgerà una valutazione che sarà il vostro vero riferimento per il definitivo prezzo di vendita. Il perito sarà in grado di effettuare misurazioni e rilievi, di annotare le caratteristiche di pregio della costruzione e chiedere informazioni cartografiche o sulle pertinenze domestiche, stabilendo il prezzo esatto.

Potete contattare un perito autonomamente, oppure potrete farvi consigliare dalla tua banca di fiducia, che possiede una lista di esperti che si occupano di stimare il valore, valutare lo stato della tua casa, certificare il rispetto delle normative urbanistiche, edilizie ed energetiche e reperire le planimetrie aggiornate. Grazie al suo aiuto, potrete prepararvi al meglio per l’imminente messa in vendita.

Scoprire i punti di forza della casa e preparare la documentazione

Il sopralluogo svolto dal perito, oltre a individuare il corretto valore di vendita, vi offre altri due grandi vantaggi: da un lato consente di scoprire i punti di forza della casa che possono aumentarne il prezzo, e dall’altro aiuta a organizzare tutta la documentazione che occorrerà per venderla regolarmente.

Oltre al valore dato dall’effettivo stato dell’immobile, infatti, ci sono dei punti di forza che riguardano la posizione geografica della stessa: può influire positivamente sul valore di vendita la presenza di un quartiere residenziale particolarmente sicuro, di scuole o strutture mediche, di trasporti pubblici, di parchi o luoghi di svago e aggregazione sociale.

Anche per questo motivo, l’intervento di un esperto consulente che sappia attribuire il giusto valore rapportato alla locazione dell’abitazione è altamente consigliato. Potreste scoprire che la vostra casa può essere venduta ad un prezzo ben superiore di quanto immaginate.

documenti per vendere casa

Per poter vendere casa, inoltre, è opportuno organizzare un fascicolo contenente tutta la documentazione necessaria. I documenti essenziali per completare la vendita con successo sono:

  • descrizione della casa
  • foto recenti
  • planimetria aggiornata
  • dati del catasto
  • regolarità urbanistico/edilizia
  • certificazioni energetiche
  • titoli di proprietà ed eventuali trascrizioni ipotecarie sull’immobile, presenza di pertinenze e servitù
  • Con Fascicolo Casa il venditore può fare il check-up del proprio immobile, raccogliendo informazioni relative all’immobile, ad esempio la regolarità, i titoli di proprietà, la prestazione energetica, ecc. Approfondisci il Fascicolo Casa di UniCredit SubitoCasa.

Raccogliere e preparare questi documenti può essere complicato, ma esistono consulenti che vi possono aiutare snellendo un lavoro che richiede tempo, pazienza e conoscenza delle leggi immobiliari.

Con la terza parte della guida vedremo come fare per vendere finalmente la casa nel mercato immobiliare. Capiremo come gestire gli annunci, le visite e come lasciare la giusta impressione sui possibili compratori.

Torna a Come fare

UniCredit Subito Casa Società di Intermediazione Immobiliare di UniCredit SPA

UniCredit Subito Casa S.p.A. Società con socio unico – Capitale Sociale € 500.000,00 Interamente versato Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano, Codice Fiscale e P.IVA n°08583660967
Numero REA MI-2035532 – Società soggetta a direzione e coordinamento da parte di UniCredit S.p.A. UniCredit Subito Casa S.p.A.
Sede Legale: Via G.B. Pirelli, 32 20124 Milano MI – Numero Verde 800.89.69.68 | www.unicreditsubitocasa.it