15-12-2017

Bonus Climatizzazione per l’Inverno: come ottenerlo

Tra i bonus per la casa in scadenza il prossimo 31 dicembre rientra anche il Bonus Climatizzazione 2017. Nonostante l’estate sia oramai passata, quest’agevolazione risulta ancora interessante: bisogna sapere, infatti, che l’incentivo può essere utilizzato anche per l’acquisto di impianti di climatizzazione in grado di riscaldare la propria casa. Un’opportunità da sfruttare, prima che scada il termine per usufruire dell’incentivo. Vediamo come funziona.

In cosa consiste l’incentivo per i condizionatori?

Il Bonus Condizionatori 2017 consiste in una detrazione IRPEF per l’acquisto di un nuovo condizionatore, calcolata con percentuali comprese tra il 50% e il 65% della spesa sostenuta a seconda delle caratteristiche dell’acquisto. I fattori che influenzano la possibilità di poter ottenere una o l’altra delle due percentuali di detrazione riguardano il livello di efficienza energetica dell’impianto, del tipo di intervento svolto per l’installazione e della concomitanza dell’acquisto con una ristrutturazione.

Qualsiasi sia la percentuale d’agevolazione, il rimborso della detrazione avviene in dieci anni, attraverso rate annuali di pari importo.

In particolare, le percentuali di detrazione per l’acquisto di nuovi impianti di climatizzazione variano come segue:

  • Detrazione IRPEF del 50% per chi acquista un condizionatore di classe energetica A+ e per chi ne acquista uno a pompa di calore in seguito a un intervento di ristrutturazione sul proprio immobile.
  • Detrazione IRPEF del 65% per chi acquista un condizionatore a pompa di calore ad alta efficienza energetica in sostituzione di un vecchio impianto.

Quali sono i climatizzatori per il riscaldamento agevolabili con il bonus?

Dal paragrafo precedente si comprende innanzitutto che il bonus può essere richiesto sia per l’acquisto di un nuovo condizionatore per un’abitazione in cui in precedenza non ve ne erano, sia per l’acquisto in sostituzione di un vecchio impianto, usufruendo in questo caso della percentuale di detrazione più alta.

Pensando alla stagione invernale e al riscaldamento degli ambienti domestici, il bonus può dunque essere sfruttato per acquistare un impianto di climatizzazione a pompa di calore: questo tipo di apparecchi permette, infatti, sia la generazione di aria fresca che di aria calda, rappresentando la soluzione più confortevole per mantenere la temperatura di casa gradevole in ogni stagione.

Cosa fare per usufruire del bonus climatizzatori 2017?

Trattandosi di una detrazione IRPEF, il bonus climatizzatori 2017 può essere ottenuto attraverso la corretta compilazione del modello 730 o il modello Unico quando ci si appresta a fare la dichiarazione dei redditi.

Questo comporta l’obbligo di effettuare il pagamento secondo modalità chiaramente stabilite dalla legge, che siano in grado di tracciare l’acquisto alla perfezione. Le modalità di pagamento ammesse ai fini della fruizione del bonus sono:

  • Bonifico bancario o postale, indicando eventualmente nella causale se l’acquisto è stato effettuato in seguito a lavori di ristrutturazione in casa, oltre al proprio codice fiscale e alla partita IVA del rivenditore.
  • Carta di credito o debito, conservando ricevute dei pagamenti e fatture di acquisto che indichino con precisione la natura dell’acquisto a cui fanno fede.

Per quanto riguarda la compilazione del modello 730, basterà indicare le spese sostenute per l’acquisto del climatizzatore nell’apposito spazio riservato alle detrazioni fiscali, allegandovi la relativa documentazione (ricevute dei pagamenti, fatture d’acquisto e tutto il necessario a giustificare la spesa e ottenere la detrazione).

Torna a Come fare

UniCredit Subito Casa Società di Intermediazione Immobiliare di UniCredit SPA

UniCredit Subito Casa S.p.A Società con socio unico – Capitale Sociale € 500.000,00 interamente versato Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano, Codice Fiscale e P.IVA n° 08583660967
Numero REA MI-2035532 – Società soggetta a direzione e coordinamento da parte di UniCredit S.p.A.UniCredit Subito Casa S.p.A.
Sede Legale: Via G.B. Pirelli, 32 20124 Milano MI – Numero Verde 800.89.69.68 | unicreditsubitocasa.it